unisciti a questo sito

venerdì 7 giugno 2013

Testando prodotti: Brachetto d’Aqui, tante bollicine rosse per un happy hour brioso!!!

 Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di una collaborazione frizzantina che 

il mio blog ha avuto l’onore di ospitare grazie al Consorio Tutela 

Brachetto d’Aqui, che ringrazio davvero tanto.


Ecco cosa mi hanno gentilmente inviato:


Il Consorzio Tutela Vini d’Acqui nasce nel 1992 ad Acqui Terme con 

lo scopo di controllare e regolamentare la crescita di questo vino e 

tutelarne il territorio, programmando la produzione, incentivandone 

la commercializzazione e con un forte impegno di promozione e 

valorizzazione sui mercati mondiali.

Oltre al Brachetto d’Acqui D.O.C.G., il Consorzio si occupa anche della 

tutela del vino Dolcetto D.O.C. Il Brachetto d’Acqui,  si distingue dagli 

altri vini e rimane uno dei pochi vini ad aver ottenuto dallo Stato 

Italiano la Denominazione d’Origine Controllata e Garantita.


Tutte le bottiglie sono sottoposte ad un controllo di degustazione 

prima di ottenere la fascetta numerata in filigrana che ne 

comprova l’origine, suffragata altresì da un controllo scrupoloso 

del Consorzio di Tutela che programma e ne incentiva la 

commercializzazione con forte impegno di promozione e 

valorizzazione sui mercati mondiali.


Gradevole, brioso, frizzante, allegro e profumato. Il Brachetto 

d’Acqui è ottenuto al 100% dal vitigno Brachetto, che dà a questo 

vino bellissimi colori porpora o rubino con riflessi violacei. Il suo 

perlage è fine e persistente, è il vino della seduzione e della gioia, 

apprezzato in ogni occasione per i suoi profumi di frutta matura e 

di sensuale rosa bulgara, godibile senza paura di eccessi grazie al 

suo moderato tenore alcolico, inebriante e morbido.

Le particolarità e l’unicità del Brachetto d’Acqui D.O.C.G. consistono 

nella sua naturale dolcezza e grande aromaticità, caratteristiche che 

non trovano riscontro nel panorama mondiale dei vini aromatici.


Il vino Brachetto richiede un’attenzione particolare da parte di chi lo 

degusta: per la sua dirompente sensualità di note aromatiche, di 

profumi floreali e sapori unici, per essere apprezzato pienamente 

deve essere gustato nei primi due anni di vita. Anche qui il grande 

carattere del Brachetto non si smentisce: questo trionfo di seduzione 

e gusto non ama rimanere relegato in cantina troppo a lungo!


Il Brachetto d’Acqui 
trasmette fascino, seduzione e gioia di vivere già 

dal disegno delle vigne, esaltandosi poi nelle cantine dove i grappoli, 

trasportati e scaricati con la cura e l’attenzione dovute ad un 

prodotto di grande rispetto, sono avviati alla spremitura soffice ed 

alla fermentazione.


E' un vino che proviene dal Piemonte, dalla zona di Asti e con 

precisione localizzato nell'alto Monferrato. 


L’ho molto apprezzato, io amo i vini dolci. E' un vino spumante rosso, 

di ottima qualità che molti hanno cercato di imitare. 

Il colore è rosso rubino, non molto intenso e tendente al rosato, ha un 

odore ed un gusto fruttato, molto dolce, morbido e dissetante, è 

raffinato e vellutato per il palato.




Il mio abbinamento preferito è con i dessert, si sposa molto bene con 


le torte essendo un vino spumante frizzante e dolce. 




Ottimo per accompagnare le feste e tanti aperitivi.

Mi piace berlo servito in un elegante flute, per un momento di 


piacere e di relax. Ve lo consiglio per provare un'esperienza 

diversa rispetto ai classici spumanti.





Per maggiori info sui loro eccezionali prodotti consultate il loro sito e 

la loro pagina facebook:






Grazie a tutti e ai prossimi post!!!


Posta un commento