unisciti a questo sito

lunedì 2 settembre 2013

Le mie ricette: Troccoli al ragù di cinghiale!!!

Buongiorno a tutti, eccomi finalmente di ritorno dalla ferie, con 

l’estate che ormai è agli sgoccioli, buon rientro a chi è appena tornato 

e buone vacanze a chi le comincia in questo periodo.

Oggi vi parlo di una golosa collaborazione che il mio blog 

ha intrapreso con  Alpenzu, che ringrazio tanto.


Ecco cosa mi hanno gentilmente inviato:


Alpenzu è nata allo scopo di promuovere e divulgare antiche ricette 

della cucina valdostana, per dare la possibilità ai tanti turisti che 

visitano le loro belle montagne, di portare a casa le specialità 

alimentari locali.


E’ un laboratorio artigianale a conduzione familiare dove vengono 

preparate antiche ricette, custodite gelosamente, e dove eseguono 

tutte le lavorazioni manualmente al fine di ottenere un prodotto

genuino dal sapore pieno e fresco senza l’aggiunta di conservanti e 

coloranti.


Il loro lavoro quotidiano è quello di curare ogni lavorazione nei 

minimi particolari, al fine di ottenere un prodotto artigianale per 

soddisfarele richieste dei clienti più esigenti secondo le norme di 

autocontrollo più moderne.

La Fontina d.o.p. è sicuramente la punta di diamante, nel settore 

della produzione lattiero casearia, della Valle d’Aosta, questo 

formaggio di latte intero vaccino a pasta morbida che fonde 

facilmente, è la base per la preparazione della Fonduta con Fontina 

Alpenzu che potete trovare nella versione più tradizionale o con

l’aggiunta del tartufo o del vino bianco Muller Thurgau DOC Valle 

d’Aosta.

Come frutta utilizzano mele, pere, castagne e frutti di bosco che 

vengono trasformate in Confetture Extra con la sola aggiunta di una 

minima quantità di zucchero. I frutti di bosco e le castagne vengono 

anche conservati sotto sciroppo.

Ecco nel dettaglio quello che ho provato:




Fonduta di fontina d’alpeggio dop

La Fontina DOP di alpeggio è un prodotto di nicchia molto particolare 

che viene lavorato nei mesi estivi, quando le mucche sono al pascolo 

in alpeggio. I profumi ed i sapori delle erbe alpine e la vita all'aria

aperta delle mucche, conferiscono al latte, e quindi alla Fontina, un 

sapore particolare di eccellente qualità. Utilizzando questa Fontina 

viene realizzata una Fonduta di qualità superiore, che trovate solo 

per un periodo limitato dell'anno

Ingredienti: fontina alpeggio 70%, panna fresca, acqua, tuorlo 

d’uovo, amido di mais, sale.



     
Ragù di salsiccia e castagne

Ingredienti: Polpa di pomodoro, salsiccia (25%: carne di suino 

Italiano, sale, destrosio, spezie, aromi naturali, piante aromatiche), 

castagne (25%), vino rosso, olio extra vergine d'oliva, cipolle, carote, 

sedano, amido di mais, sale, zucchero.



Ragù di cinghiale

Ingredienti: cinghiale 65%, polpa di pomodoro, vino rosso, sedano, 

olio extra vergine di oliva, amido di mais, sale, spezie, zucchero.



Nocciole in miele

Ingredienti: miele di acacia 57%, nocciole 43% potenziale allergene.

Molto indicato per arricchire gelati, yogurt, macedonie di frutta e 


torte.



Lamponi sciroppati

Ingredienti: lamponi 44%, acqua, zucchero, succo di limone, aromi 

naturali. I Lamponi Sciroppati sono consigliati per guarnire dolci, 

coppe di gelato o panna montata.



Il mio parere: 

Sono tutti prodotti di alta qualità che ho trovato davvero genuini e 

naturali e sono tutti senza coloranti e conservanti. Questo è 

confermato anche dalla breve lista di ingredienti usati e dalla

 selezione dei soli prodotti di qualità superiore. Sono per me da 

rapportare alle conserve che prepariamo in casa. Aprendo le 

confezioni si nota subito il buon profumo ed hanno un sapore 

intenso e delicato allo stesso tempo.



Le mie ricette: Troccoli al Ragù di cinghiale!!!

Ingredienti:



500g di Troccoli Maffei



1 vasetto di ragù al cinghiale Alpenzu

Sale grosso

Grana a scaglie sottili

Procedimento:




In una pentola mettete a bollire abbondante acqua. Quando arriva ad 

ebollizione salate l’acqua e calatevi i Troccoli del Pastificio Maffei.




Fateli cuocere per circa 6/7 minuti. Scolateli e conditeli con il ragù al 

cinghiale Alpenzu. Decorate con le scaglie di grana a piacere.


Un piatto semplice ma dal sapore intenso e gustoso grazie alla qualità

dei prodotti.



Per maggiori info su tutti i loro prodotti e l’ampio assortimento, 

potete consultare il loro sito e la loro pagina facebook:






Grazie a tutti e alle prossime ricette!!!
Posta un commento