unisciti a questo sito

venerdì 29 novembre 2013

Le mie ricette: I miei croissant!!!

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di una golosa collaborazione che 

il mio blog ha intrapreso con Molino Pizzuti, che ringrazio tanto.



Ecco cosa mi hanno gentilmente inviato:


Molino Pizzuti nasce negli anni ‘50 in Montecorvino Rovella (SA).

A partire dagli anni ’90, è stata attuata una politica di 

ristrutturazione e di forti investimenti che ha fatto della Molini 

Pizzuti S.r.l una vera e propria realtà industriale con elevatissime 

capacità produttive, significativi livelli di automazione produttiva, 

sofisticati sistemi di comando e controllo produttivo PLC e, infine, 

consistenti risparmi energetici . La capacità produttiva giornaliera 

è di ben 5.000 quintali circa. 


Sempre negli anni ’90 l’azienda realizza la sua nuova sede produttiva 

nell’area industriale di Bellizzi (Salerno), in prossimità delle 

principali vie di comunicazione , allo scopo di migliorare l’efficacia e 

l’efficienza della logistica in entrata e in uscita. E’ particolarmente 

attenta ai valori della ricerca, innovazione, qualità e formazione. 

La Molini Pizzuti fa dell’arte molitoria la sua vera passione, 

producendo farine di qualità che aderiscono pienamente alle 

esigenze del mercato, riuscendo a coniugare vecchie tradizioni e 

saperi con una forte vocazione alla ricerca, all’innovazione, 

all’internazionalità, alla formazione e, infine, alla continua 

sperimentazione di nuove opportunità di business.

La Molini Pizzuti s.r.l. è azienda certificata UNI EN ISO 

9001:2000 EN ISO 9001:2008 UNI EN ISO 9001:2008 

dall’Ente di certificazione Lloyd’s Register Quality Assurance 

a partire da Marzo 2001.

La Molini Pizzuti S.r.l. fornisce i propri prodotti alle imprese 

presenti sul territorio nazionale ed internazionale, pertanto 

consapevole dell’estrema importanza che rivestono gli aspetti 

qualitativi per il mercato in cui opera.

Alla salvaguardia dell'ambiente la Molini Pizzuti contribuisce 

utilizzando energia auto prodotta da fonti rinnovabili 

fotovoltaiche.

Per noi donne che vogliamo ottenere degli ottimi risultati in cucina, 

Molino Pizzuti mette a disposizione delle farine specifiche adatte 

al prodotto finale che intendiamo realizzare.

Per raggiungere anche in casa nostra dei risultati altamente 


professionali, grazie all’utilizzo di queste farine già studiate per le 

diverse preparazioni; per preparare dolci, pane, pasta e pizze con 

grande soddisfazione.


Farina per pizza


La farina per pizza è una farina messa a punto per il confezionamento 


della pizza secondo la vecchia tradizione casalinga. Essa dà alla pizza 

tutti i sapori, pur facendole mantenere uno spessore adeguato che le 

conferisce croccantezza e morbidezza . Tale farina ha necessità di 

lievitare dalle 2 alle 4 ore.

Preparato per pasta fatta in casa


Miscela di farina e semola per ottenere ogni tipo di pasta casereccia, 


ravioli, lasagne, tagliatelle, ottenibili senza o con aggiunta di uova, 

sia con lavorazione a mano che a macchina automatica.

Farina alta pasticceria


Farina manitoba per alte lievitazioni.


Farina per babà, panettoni e per prodotti di pasticceria a lunga 


lievitazione.

Farina integrale


È la farina ideale per la preparazione di prodotti sani in quanto 


conserva tutte le proprietà delle fibre vegetali, proteine e sali 

minerali di cui è ricca.

Farina al Farro


Per preparare pane e pasta, la farina al farro è importante anche per 


le diete.


Il mio parere: Mi piace tanto l’ampia scelta delle loro farine e la 

buona qualità che rende ogni ricetta ancora più gustosa.


Le mie ricette: I miei croissant!!!

Ingredienti:

350g farina 00



150 g Farina alta pasticceria Molino Pizzuti

15g lievito di birra

140g acqua tiepida

75g latte tiepida

50g miele

100g di tuorli

5g sale

75g zucchero

½ bacca di vaniglia

50g burro morbido


Inoltre:

125g burro a temperatura ambiente

1 tuorlo

latte

Nutella o marmellata per farcire


Procedimento: 

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. In una ciotola unite la farina 00 

e la Farina alta pasticceria Molino Pizzuti. Iniziate ad impastare. 

Unite i tuorli, la vaniglia, il latte, il miele e i 50g di burro.




Continuate ad impastare e successivamente unite lo zucchero e alla 

fine il sale.

Quando l’impasto sarà omogeneo avvolgetelo nella pellicola e fatelo 

riposare in frigo per 30 minuti.




Stendete la pasta in un rettangolo di 26x55 cm. Spennellatevi sopra i 

125 g di burro. Portate verso il centro un terzo della pasta da un lato, 

e ripiegate al centro anche la pasta rimasta dall’altro lato, formando 

così 3 strati.




Coprite con pellicola e fatelo riposare in frigo per altri 30 minuti.

Ripetere questa operazione della piega per altre 2 volte.

Trascorsi i tempi di riposo stendere la pasta in un rettangolo di 

30x53 cm. Dividetela a metà nel senso della lunghezza ottenendo 

2 rettangoli da 15x53 cm. Da ogni rettangolo ricavatene circa 10 

triangoli. 

Arrotolate i triangoli formando i croissant. 



Fateli lievitare 3-4 ore in base alla stagione. Amalgamate il tuorlo con 

un po’ di latte. Spennellate i cornetti e poneteli a cuocere in forno 

caldo a 190° per 15 minuti. Una volta raffreddati farciteli a piacere 

con nutella o marmellata e spolverateli con zucchero a velo.



Per maggiori info su tutti i loro prodotti e l’ampio assortimento,

potete consultare il loro sito:


Grazie a tutti e alle prossime ricette!!!
Posta un commento